spaccio Bio - piazza Fonderia 12/13 - Palermo - Tel: 091 7910197 / 388 305 9191 **SERVIZIO A DOMICILIO** convenzionati con DIAMOND CARD

domenica 6 gennaio 2013

2013 - Topinambur

Settimana 2 novità 1 - Da martedì 8/01/13 avremo allo spaccio il Topinambur, 
io personalmente non l'ho mai cucinato, per questo ho deciso di documentarmi un pochetto.

Specie: Helianthus tuberosus L.
Altri nomi comuni: Tartufo di canna o Patata del Canada.

Francese: Topinambur; Inglese: Jerusalem Artichoke; Spagnolo: Tupinambo; Tedesco: Erbirne.
Il Topinambur è una pianta di origine americana, appartenente alla Famiglia delle Compositae (come la lattuga, il cardo, il girasole, l'arnica...).
I tuberi sono meno nutritivi di quelli della patata e contengono inulina anziché amido. Fra le proprietà che vengono attribuite all'inulina ci sono sia quella di facilitare la digestione sia quella di ridurre il gas intestinale.



Topinambur trifolati:
Per prima cosa strofinatevi le mani con del succo di limone, perché i topinambur, come i carciofi, tendono ad annerire e a lasciare i polpastrelli neri. Preparate anche una ciotola di acqua acidulata (con succo di limone) per immergerli una volta puliti. Con un coltellino raschiate la buccia dei topinambur per eliminare la sporcizia e le parti più dure. Lavateli bene e immergeteli nell’acqua acidulata per evitare che anneriscano. Scolate e sciacquate i topinambur, tagliateli a fettine sottili circa 2/3 mm, aiutandovi con un coltello affilato o con una mandolina e preparate una padella antiaderente dove scalderete l’olio extravergine di oliva e farete imbiondire gli spicchi d’aglio tagliati a pezzetti.

Versate quindi i topinambur nella padella. Salateli, mescolateli per insaporirli e continuate la cottura con il coperchio per circa 15 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolino di brodo vegetale per evitare che si asciughino troppo. A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete il prezzemolo tritato, una bella macinata di pepe e mescolate bene. I topinambur dovranno essere cotti, ma ancora abbastanza croccanti. Servite i topinambur trifolati ben caldi come contorno di un piatto di carne o con altre verdure.
[http://ricette.giallozafferano.it/Topinambur-trifolati.html] 

Nessun commento:

Posta un commento